Anticorrosione

Come prevenire la formazione della corrosione

CPer prevenire la corrosione sul metallo, intendendo tutti i tipi di esso, alluminio, ghisa, acciaio, leghe, ferro ecc., esistono varie tecniche di protezione.

Dobbiamo doverosamente dire che è molto importante sapere la collocazione del manufatto, ed il lavoro che deve svolgere. Una macchina operatrice su una piattaforma marina, collocata in mezzo al mare, avrà specifiche di anticorrosione diverse rispetto alla stessa in campagna o in città.

Altro aspetto molto importante è la valutazione del tipo di metallo che andremo a trattare.

Una volta stabilito questo, la fase successiva sarà la scelta del pretrattamento.Prendendo per esempio le cancellate o inferiate in acciaio, un ottimo capitolato consiste nello zincare a caldo il supporto, quindi pretrattare con cicli adeguati e verniciare con polveri poliesteri

Il prodotto offrirà elevatissime garanzie di durata anche collocando i manufatti in prossimità di zone altamente corrosive, come ad esempio in riva al mare o zone altamente inquinanti.

Quando la zincatura non è possibile, consigliamo oltre al classico pretrattamento specifico, una mano di fondo epossidico (a polvere) il quale ha altissime resistenze meccaniche ed anticorrosive, quindi mano di vernice a finire con alti spessori.

Per la prevenzione della corrosione sui corpi illuminanti, il ciclo può addirittura prevedere 4/5 mani successive di vernice, in quanto stiamo parlando di manufatti in ghisa, metallo altamente a rischio di corrosione.

In conclusione, qualunque sia il vostro problema relativo alla anticorrosione, contattateci, il nostro esperto sarà a vostra disposizione per risolverlo

 

 

 






Contattaci per informazioni e preventivi


 


web marketing by [!] Marketing Informatico